lunedì 19 maggio 2008

pro memoria

"Ogni giorno imparavo qualche cosa sul pianeta, sulla partenza, sul viaggio.
Veniva da sè, per qualche riflessione".

mi vien da dire anch'io...

è un giorno pieno di baobab,
pecore,
asteroidi B612,
elefanti dentro e fuori i boa...

abbiamo solo due giorni
per leggerlo
(per rileggerlo tutto il davanti del tempo)
insomma una task force...
qualcuno si è dimenticato parte dei compiti...
eh eh

indovinate cos'è....?

4 commenti:

berry ha detto...

chiaro:
è il contratto di SKY...oppure no?
acqua?
fuoco?
vento?
minvento?

marco ha detto...

Temo sia il P.P. che assieme al gabbiano J.L. è uno dei pochi libri che non sono riuscito a finire...
Saluti da M.

fra! ha detto...

..è quel fenomeno del piccolo principe!!
Notte Rà! :)

radha ha detto...

@berry: sky...sky...cierto c'entra il cielo...cielo...manca...oppure no...eh eh
@marco: l'ho riletto e mi sono accorta che avevo rimosso la fine...mi sembra ancora un libro geniale ma troppo triste per questi tempi...
@fra! già...già...ha vinto un inchino comprensivo di capriola e di sorriso finale!!