mercoledì 28 ottobre 2009

smell good


cielo a tendine sulla città
esco di casa leggera
vesto di grigio e nero
come un insetto grosso e con le antenne...
sì perchè le antenne ce le ho davvero
e non sono solo i capelli scompigliati
quelli hanno una loro metafisica già più volte dimostrata
quasi oggettivamente tanto da subodorare la presenza
di una piccola carica che esplode da sotto per renderli..
non come napo orso capo..di più...
come angelo branduardi...di più...come la pubblicità dei jeans in b/n...
uguale...ma con angoli rasta grumosi e gnucchi come dico io...
dicevo le antenne...a volte vere e proprie parabole stile palomar...
e allora come si fa a non sognare
come si fa a non vedere immagini che si sovrappongono
come in un caledoscopio colorato
e allora poi anche la terra densa (la realtà come si dice comunemente)
ti dà subito uno spintone
perchè succede che appena scesa,
giusto il tempo di salutare il gatto b/n (non come la pubblicità ibidem)
padrone indiscusso del mio giardino pieno di deodara cedar tree,
alte fino in sopra ai miei capelli esplosi quando sono a casa
al terzo piano senza ascensore (che io chiamo l'ascesi al potala),
dicevo appena scendo..il gatto ed eccetera...
una bella zaffata di vaniglia mi circonda e mi accompagna
fino allo stargate del cancello che mi mette in strada...
saluto cappuccetto rosso parcheggiata comoda proprio lì davanti
(una fortuna rara e una comodità unica roba da non spostarla più)
eppoi un altro aiutino in metro dove sotto le luci belle della metro nuova,
una scia di profumo di gelsomini mi inonda il cuore...
avevo appena detto tra me e me "oggi è una giornata di abbracci"
e non solo di foreste da vedere negli alberi (espressione molte altre volte
usata e che è diventata ciccia in me)
avevo appena detto tra me e me
che gli occhi degli altri sembravano più luminosi degli altri giorni...
e che io agli odori profumi non so resistere...
sono proprio per me l'indicatore del cambiamento
mary poppins guardava la banderuola e il vento
io se sento e vedo gli odori e la luce in particolare attività
sento il cambiamento che arriva
e per me cambiare è sempre positivo
per una innata esperienza del mondo al limite dei mondi..
io so che avvengono cose belle..molto belle
e allora gioco e amo amo perdutamente...

ps qualcuno anche in ufficio l'ho trovato oggi da abbracciare...
ehehahahehahhahhahaha

so be!!!