mercoledì 4 giugno 2008

conquisti per acquigli


ah, no, non mi manca niente,
e quello che non ho
posso trovarlo,
dove voglio...
nella pubblicità...
mi salva dal nulla
difatti, quando quelle rare volte
che sono a casa e accendo la tv,
vedo solo la pubblicità,
quella sì che è vera televisione....
quella sì che mi racconta le cose,
mi rassicura...
in fondo è diventata più reale del vero,
un superreale,
mica mi fido dei programmi d'intrattenimento,
di informazione, di giornalismo,
sono troppo umani,
quindi fallaci,
non possono dire il vero, sono relativi, molto relativi,
all'umano omino che li esprime, o all'umano omino editore,
o all'umano omino politico, sociologo, psicologo, ancor man,
show man, super man...
la pubblicità invece, è astrazione pura,
pura distillata visione del vero,
tutto lindo e pulito
persino nelle stalle della robiola manca la cacca,
forse la fanno riciclare mangiandola,
e poi ho il deodorante con le spugne dentro,
che mi assorbono il sudore puzzone lasciandomi dietro
una scia profumosa,
e poi c'ho l'assorbente per i flussi leggeri e pesanti,
quelli così o cosà,
e il salmone senza lische, che è meglio, così non sto a pulirlo,,
e lo sgrassatore che mi sgrassa le monetine così ritornano color rame,
e i pavimenti che mi fanno da specchio ai capelli ricci che più ricci non si può,
perchè io valgo,
e il televisore ultra mega plasma lcd con i liquidi e i cristalli
per i mondiali, con annesso climatizzatore da almeno 9000 btu (?),
e poi la macchina che vola e mi porta nel deserto,
ma a me non si appiccica neanche un granello,
ma se voglio i soldi c'ho pure quelli, con piccolissime rate mensili,
pure ai dipendenti e ai pensionati,
posso permettermi quello che non mi sono mai permessa,
perchè non avevo chiesto il permesso giusto,
ma adesso che me lo hanno dato, il permesso,
mi posso permettere tutta la libertà,
sottocosto, senza interessi, prima rata a gennaio 2009...

8 commenti:

marco ha detto...

la libertà di scambiare la mia anima - o ciò che ne resta - con degli oggetti, a riempire il baratro che con questo stesso baratto ho creato ( il tutto in comode rate mensili ).
Un giorno non troppo lontano il solerte funzionario di banca, che tutto sa e tutto vede, mi dirà che è giunta l'ora di saldare i debiti, TUTTI!
A quel punto la mia anima - o quel che ne resta - non basterà più e sarò costretto a vendere anche quella dei miei figli, dei miei amici, dei miei amori.
Inshalla.

Don Crispino ha detto...

Si, il SuperReale, per le finanze del più ricco dei Re !

Un Re a rate, un'omino o un cretino.

Un'offerta speciale della maggioranza,
o una scelta obbligata dalla maggioranza.

Si può sempre partecipare al super mega ultra quiz, che ti fa ricco se sai di che colore era il cavallo bianco di Napoleone, a scelta fra verde, giallo, rosso e bianco.

ByBy

berry ha detto...

uè, uè ragazza frizz!
ci facciamo un salto all'Iper?
Cheers ;)

JANAS ha detto...

NON PARLARE!
NON PENSARE!
NON DIRE!
SOLO QUESTO TU VUOI: ASCOLTO!
MA CHI TI CREDI DI ESSERE?
UN TELEVISORE???

Hai trasgredito la 2° regola!:
HAI PENSATO MOLTO E MERAVIGLIOSAMENTE!

Ho trasgredito la 3° regola:
TI HO ASCOLTATO E LETTO CON PIACERE!

MA CHI CI CREDIAMO DI ESSERE???

radha ha detto...

marco@ secondo me l'unico che può chiederti di saldare tutti i debiti sei solo tu...tutto il resto è illusione alla fin fine...

doncrispino@ padre quale onore...sarà l'emozione ma tutti quei colori del cavallo mi hanno dato alla testa...eh eh

berry@ saltiamo, saltiamo...anche quelli quantici sono graditi...eh eh

janas@ per fortuna ci crediamo di essere ESATTAMENTE quello che SI-AMO...eh eh

Ed Kemper ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ed Kemper ha detto...

Manipolazione delle masse
Ed

Anonimo ha detto...

...minkia...Mastrota!!!

tag